MARCHIO_WEB_NAPOLINELCINEMA
04/02/2014, 20:34

cos parl bellavista,luciano de crescenzo



30-anni-fa-usciva-COSI’-PARLO’-BELLAVISTA


 Nel 1984 al cinema arrivò COSI’ PARLO’ BELLAVISTA di Luciano De Crescenzo; nel 2014 a trent’anni dall’uscita quel film risulta ancora uno dei più popolari nell’immaginario collettivo italiano e in spe



Nel 1984 al cinema arrivò COSI’ PARLO’ BELLAVISTA di Luciano De Crescenzo; nel 2014 a trent’anni dall’uscita quel film risulta ancora uno dei più popolari nell’immaginario collettivo italiano e in special modo napoletano, un vero e proprio cult che propone una carrellata di interpretazioni memorabili di bravissimi attori partenopei per lo più di estrazione teatrale. Soprattutto l’opera d’esordio per il regista De Crescenzo è una summa della filosofia di vita napoletana, un modus vivendi che non ha eguali al mondo e che in Così Parlò Bellavista trova un sunto esplicativo ed eccezionale.

In occasione del trentennale al Martos Metropolitan, il 10 febbraio ci sarà una serata dedicata a COSI’ PARLO’ BELLAVISTA con proiezione del film e incontro con regista e molti degli attori di allora.

Serata imperdibile

21/01/2014, 12:08

Garrone,Lo cunto de li cunti,Basile,fiabe,vincent cassel,salma hayek,the tale of tales



Garrone-gira-un-film-da-LO-CUNTO-DE-LI-CUNTI-di-Basile


 Era già nell’aria da tempo ma ora la notizia é stata confermata e tra casting e sopralluoghi per le location la preparazione per il lavoro é in fase avanzata. Il regista romano Matteo Garrone girerà i



Era già nell’aria da tempo ma ora la notizia é stata confermata e tra casting e sopralluoghi per le location la preparazione per il lavoro é in fase avanzata. Il regista romano Matteo Garrone girerà in primavera un film tratto dalla celebre raccolta di fiabe in napoletano LO CUNTO DE LI CUNTI  di Giambattista Basile. L’opera di Basile é stata definita da Benedetto Croce, che l’ha tradotta in italiano, "il più antico, il più ricco e il più artistico fra tutti i libri di fiabe npopolari". La particolarità della struttura oltre che l’originalità nella scrittura e nella composizione rendono particolarmente difficile immaginare una trasposizione cinematografica, eppure Garrone ha scelto più che accettato la sfida e ad ora alcune notizie trapelate dicono che la pellicola sarà girata in inglese, che si intitolerà The Tale of Tales, e che al momento gli unici protagonosti certi dovrebbero essere Vincent Cassel e Salma Hayek. Il progetto, prodotto dalla società di Garrone, Archimede, in coproduzione con la francese Le Pacte e con la distribuzione internazionale di HanWay, avrà il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. (leggi)
19/01/2014, 11:32

paolo sorrentino,la grande bellezza,oscar,golden globe,toni servillo



Nomination-all’Oscar-per-Paolo-Sorrentino


 Paolo Sorrentino appena due giorni dopo aver conquistato il Golden Globe viene inserito con LA GRANDE BELLEZZA dall’Academy nella cinquina delle opere candidate all’Oscar come miglior film in lingua s



Paolo Sorrentino appena due giorni dopo aver conquistato il Golden Globe viene inserito con LA GRANDE BELLEZZA dall’Academy nella cinquina delle opere candidate all’Oscar come miglior film in lingua straniera. Il 2 marzo si saprà se a distanza di 15 anni dal trionfo de LA VITA E’ BELLA un’altra pellicola italiana sarà riuscita a conquistare il prestigioso Academy Award: a contendere la statuetta a Sorrentino ci sono The Broken Circle Breakdown di Felix van Groeningen (Belgio), The Missing Picture di Rithy Panh (Cambogia); The Hunt di Thomas Vinterberg (Danimarca); Omar di Hany Abu-Assad (Palestina). (leggi)


1288289291292292
SOCIAL1SOCIAL2
facebook-64
twitter-64
Create a website