MARCHIO_WEB_NAPOLINELCINEMA
20/07/2018, 11:27

social world film festival,vico equense,napoli nel cinema



I-film-selezionati-per-le-11-sezioni-del-Social-World-Film-Festival-2018


 Dal 29 luglio al 5 agosto a Vico Equense 600 opere tra lungometraggi, documentari e cortometraggi in concorso e fuori concorso in 11 sezioni del Social World Film Festival 2018



Il "SocialWorld Film Festival" è sempre alla ricerca dei migliori talenti cinematograficiin circolazione nel mondo. Per questo, per l’edizione 2018, sono stateselezionate circa 600 opere tra lungometraggi, documentari e cortometraggi in concorso e fuori concorso in 11 sezioni tra cui le nuove "Nuovi linguaggi" e"Screenplay".


Le opere, di cui 100 in anteprima, provengono da 48 nazioni diverse dei cinque continenti, tra le quali Stati Uniti, Spagna, GranBretagna, Germania, Francia, Iran, Russia, Austria, Israele, Korea, Sud Africa,Australia, Senegal, Laos, Quatar, Taiwan, Venezuela, Filippine, Libano,Trinidad e Tobago, Palestina, India, Marocco. Durante il festival saràpossibile assistere a ben 120 proiezioni. 


GRANDESCHERMO.

Sezione non competitiva di opere cinematografiche di lungometraggio,cortometraggio e documentario di grande attualità sociale e prestigioseproduzioni che hanno partecipato ad importanti festival internazionali o chehanno ricevuto particolari riconoscimenti da critica e pubblico. 


CONCORSOINTERNAZIONALE.

Sezione competitiva organizzata in tre categorie (lungometraggi,cortometraggi e documentari) di opere cinematografiche a tematica socialepresentante in anteprima (assoluta, internazionale, nazionale e/o regionale) oinvitate direttamente dalla Direzione Artistica.


FOCUS,OCCHIO AL SUD.

Sezione competitiva organizzata in due categorie (lungometraggi ecortometraggi) di opere cinematografiche a tematica sociale realizzate peralmeno il 70% della metratura finale nelle regioni del Mezzogiorno d’Italia(Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia)ovvero girate da un regista nato in dette regioni.


LANOTTE DEL CINEMA

Sezione non competitiva volta adare spazio e visibilità ad opere cinematografiche di cortometraggio edocumentario di attualità sociale che non riescono ad avere una distribuzionenelle sale, televisioni e nei circuiti festivalieri tradizionali. 


LACITTÀ DEL CORTOMETRAGGIO

Sezione competitivavolta a dare spazio e visibilità ad opere cinematografiche di cortometraggio diattualità sociale realizzate da giovani registi italiani under 35. Le votazionisi tengono online sul canale Rai Cinema Channel.


FUORICONCORSO

Sezione non competitiva di operecinematografiche di lungometraggio, cortometraggio e documentario di grandeattualità sociale che non rientrano nelle altre selezioni ma meritano di averespazio al "Social World Film Festival". 


SMILE,SOCIALE CON SORRISO.

Sezione competitiva di opere cinematografiche dicortometraggio di attualità sociale ma trattate con un marcato sensodell’umorismo. Un’apposita giuria di studenti, 20.000 ragazzi nelle precedentiedizioni, attribuisce i premi previsti. Le proiezioni e le attività di questa sezione si tengono in un’appositaappendice del festival nell’anno scolastico 2018/2019. 


SCHOOL,CINEMA A SCUOLA.

Sezione competitiva di opere cinematografiche di cortometraggio diattualità sociale realizzate da studenti di scuole di cinema o scuole diqualsiasi ordine e grado. Un’apposita giuria di studenti, 20.000 ragazzi nelleprecedenti edizioni, attribuisce i premi previsti.  Come per la "Selezione Smile", le proiezionie le attività si tengono in un’apposita appendice del festival. 


MERCATO

Sezione non competitiva volta a dare visibilità in un apposito spaziodedicato alla diffusione e commercializzazione di opere cinematografiche dilungometraggio, cortometraggio. Le proiezioni possono essere prenotate almomento durante il "Mercato Europeo del Cinema Giovane e Indipendente" che sitiene in alcune giornate del "Social World Film Festival". Le opere selezionateper il Mercato saranno elencate sul sito www.mercatocinema.com 


NUOVI LINGUAGGI.

Novità 2018. Sezione noncompetitiva di opere cinematografiche, televisive e per il web di qualsiasi generee durata (a titolo esemplificativo e non esaustivo: serie web, videoclip, spot,video sperimentali, cinema 3D/4D, nuove tecniche e linguaggi).  


SCREEN-PLAY.

Novità 2018.  Sezione competitivadi sceneggiature originali per opere cinematografiche. Un’apposita giuria dellasocietà di produzione Paradise Pictures attribuisce un premio di mille euro.   


LE SELEZIONI 


SELEZIONE "GRANDE SCHERMO" 


7 MINUTI by MichelePlacido (Italy, 90’) 

COCOby Lee Unkrich & Adrian Molina (United States, 105’) 

DUNKIRKby Christopher Nolan (United States, 106’) 

GATTA CENERENTOLAby Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri, Dario Sansone (Italy, 86’) 

LA FORMA DELL’ACQUAby Gulliermo del Toro (United States, 123’)SCONNESSI byChristian Marazziti (Italy, 90’)  


SELEZIONE "CONCORSO INTERNAZIONALE" 


Categoria Lungometraggi


• CHI M’HA VISTO? by Alessandro Pondi (Italy,105’)

• GLI ASTEROIDI by Germano Maccioni (Italy, 91’)

• LES FANTOMES D’ISMAEL by Arnaud Desplechin(France, 130’)

• MOBILE HOMES by Vladimir de Fontenay (France,105’) 

• RICCARDO VA ALL’INFERNO by Roberta Torre(Italy, 90’) 

• TOM OF FINLAND by Dome Karukoski (Finland,115’) 

• TULIPS: LOVE, HONOUR AND A BYCICLE by Mike VanDiem (Holland, 90’) Categoria documentari

• 9 HUMANS FROM GAZA by Luca Galassi (Italy - Palestine,36’)

• AHORA ES CUANDO ES by Guido Mignogna(Argentine, 15’)

• CCA’ SEMU by Luca Vullo (Italy, 30’)

• L’ARIA SUL VISO by Simone Saponieri (Italy,80’)

• LA BUONA NOVELLA by Selin (Italy, 15’)

• MAS ARRIBA DE TODOS by Elisa Bucchi (Italy -Peru, 36’)

• VOLAR by Bertha Gaztelumendi (Spain, 70’) 


Categoria cortometraggi


• AINHOA by Ivan Sainz-Pardo (Spain, 19’)

• ALES by Faical Ben (Marocco, 16’)

• AMORE BAMBINO by Giulio Donato (Italy, 14’)

• BEAGLE by Mario Vezza & GiovanniMazzitelli (Italy, 10’)

• BIR VAPUR MASALI (A FERRY TALE) by MehmetTığlı (Turkey, 10’) 

• CALAMITY by Séverine De Streyker & MaximeFeyers (Belgium, 23’) 

• CRISTALLO by Manuela Tempesta (Italy,15’) 

• HAY ALGO EN LA OSCURIDAD by Fran Casanova(Spain, 14’) 

• INTRINSIC MORAL EVIL by Harm Weistra (Holland,10’)

• JE NE VEUX PAS MOURIR by Massimo Loi &Gianluca Mangiasciutti (Italy, 6’)

• LAST RESPECT by Reut Dagbar Agami (Israel,25’) 

• MAGIC ALPS by Andrea Brusa & MarcoScotuzzi (Italy, 15’)

• MISCREANT by Rocky Ramsey (United States, 11’)

• MUSE - NAGHAM HAYATI by Fatma Racha Shehadeh(Lebanon, 14’) 

• NOWY BRONX (NEW BRONX) by Filip Ignatowicz(Poland, 15’)

• NISI POZABIL (YOU DIDN’T FORGET) by SimonIntihar (Slovenia, 14’) • PEGGIE by Rosario Capozzolo (Italy - UnitedStates, 9’)

• SIDLISKOVA POVIEDKA (MOM IS COMING) by MichalKunes Kováč (Slovakia, 20’) 

• THE MAGICIAN by Anthony Vita (Australia,20’) 

• TOUCH by Noel Harris (Canada, 15’) 

• WATERBABIES by Andrew Simpson (United Kingdom,11’) 

• YOU by Rahul Nangia (India, 7’)  


SELEZIONE "FOCUS, OCCHIO AL SUD" 


Categoria lungometraggi 


• ESSERE GIGIONE by Valerio Vestoso (Italy, 70’)

• HANAA by Giuseppe Carrieri (Italy, 58’)

• TERRA BRUCIATA by Luca Gianfrancesco(Italy, 97’) 


Categoria cortometraggi 


• 08 GIUGNO ’76 by Gianni Saponara (Italy, 17’)

• 19’35’’ by Adam Selo (Italy - France, 11’)

• E#VISIONE by Carlos Solito (Italy, 5’)

• FUECU E CIRASI by Romeo Conte (Italy, 11’)

• IL NOSTRO SEGRETO by Letizia Lamartire (Italy,11)

• IL REGALO DI ALICE by Gabriele Mariano (Italy,17’)

• IL SIGNOR ACCIAIO by Federico Cappabianca(Italy, 20’)

• L’AVENIR by Luigi Pane (Italy, 15’)

• LA GIORNATA by Pippo Mezzapesa (Italy, 11’)

• LA RISORSA UMANA by Luigi Russo (Italy, 2’)

• NINA by Mario Piredda (Italy, 12’)

• PIOVE by Ciro D’Emilio (Italy, 8’)

• UCCIA by Elena Starace & Marco Renda(Italy, 11’)

• UN GIORNO ALLA VOLTA by Carmelo Segreto(Italy, 14’)

• WHAT GOD WANTS by Michele Innocente (Italy -Germany, 10’)


SELEZIONE "LA CITTA’ DEL CORTOMETRAGGIO" 


• ABCD by Daniele Morelli (Italy, 9’)

• AMORE PANICO by Christian Patané (Italy, 23’)

• ARIANNA di David Ambrosini (Italy, 13’)

• DIVRUM - VIVIDO RACCONTO DI UN DELICATOINCANTEVOLE MATTINO by Armando F. Serrano (Italy, 10’)

• IL VALORE DI GIULIO by Luigi Russo (Italy, 8’)

• LYPSO by Vincenzo Capaldo (Italy, 15’)

• NO SHARE by Riccardo Roan (Italy, 20’)

• NON TEMERE by Marco Calvise (Italy, 20’)

• NOS JOURS BENIS by Valentina Casadei (Italy -France, 13’)

• PARTENZE by Nicolas Morganti Patrignani(Italy, 17’)

• RAILS by Samuele Alfani (Italy, 20’)

• STAKHANOV by Alex Scarpa (Italy, 12’)

• UNA PARTITA AI CONFINI DEL MONDO by DavidValolao (Italy, 14’) 


SELEZIONE "LA NOTTE DEL CINEMA"


• ASPETTANDO LA BARDOT by Marco Cervelli (Italy,92’)

• EL HIJO DE FATIMA by Carlotta Piccinini (Italy- Spain, 12’)

• FREEZER by Dimitris Nakos (Greece, 16’)

• HOJE NAO by Mattia Petullà (Italiy - Portugal,9’)

• IDIOTUL by Alexandru Ranta (Romania, 12’)

• INFILL AND FULL SET by Hai Duc Dao (Vietnam,15’)

• MOZZARELLA NIGGA by Demetrio Salvio (Italy,80’) 

• LA MACCHINA UMANA by Adelmo Togliani & Simone Siragusano (Italy,20’) 

• NOI SIAMO FRANCESCO by Guendalina Zampagni (Italy, 90’) 

• OFFLINE by Emanuela Mascherini (Italy, 15’)

• TEARS IN HEAVEN by Nicola Barnaba (Italy, 5’)

• UNA SEMPLICE VERITA’ by Cinzia Mirabella(Italy, 14’) 

• STATO DI EBBREZZA by Luca Biglione (Italy, 90’) 

• TWO TIMING by Maria Grazia Nazzari (Italy, 15’) 

• VICO EQUENSE È... NOI by Flavio Ricci (Italy, 30’)


SELEZIONE "SMILE, SOCIALE CON SORRISO"

La proiezioni della selezione "Smile" si tengonoin evento collaterale del "Social World Film Festival" con le scuole dellaRegione Campania entro la fine del 2018.


• ANNA & BASSAM by Davide Rizzo (Italy -Lithuania, 11’)

• BALO by Marco di Gerlando & LudovicaGibelli (Italy, 10’)

• DAVID TROLL by Antonio Costa (Italy, 15’)

• EFFICIENZA EFFICIENZA EFFICIENZA by PaoloCavallari (Italy, 8’)

• HERO COMPLEX by Mohamad Al-Yamani (SaudiArabia - United States, 7’)

• INCLUSION MAKES THE WORLD MORE VIBRANT byGenevieve Clay-Smith (Australia, 4’)

• ONCE (IN MY LIFE) by Francesco Colangelo(Italy, 26’)  


SELEZIONE "NUOVI LINGUAGGI" 


• BUSINESS IS BRUTAL by Jack Thomson (UnitedKingdom, 3’) - dance short

• LE ALI DI AMELIA by Angelica Riboni (Italy,4’) - short film

• NIKE - BE A BALLERINA by David Kobzantsev (UnitedKingdom, 2’) - commercial

• PRIME DONNE by Giacomo Spaconi (Italy, 5’) -webseries

• PULPETTE by Michele Bevilacqua, ArcangeloIannace , Francesco Spaziani (Italia, 3’) - short, new media

• SOLA by Jonathan Nix (Australia, 3’) -videoclip

• UNRAVELED - THE FUTURE OF MUSIC WITH VIRTUALREALITY AND 360° by Yao Wang (Cina-Usa, 4’) - videoclip


SELEZIONE "SCREEN-PLAY"

Per la selezione "Screen-play" le operesemi-finaliste sono le seguenti, entro la fine del 2018 una specialecommissione della società di produzione Paradise Pictures selezionerà ilvincitore del Gran Premio del valore di 1.000 euro:


• DONA-THON by Gianluca Olivieri (Italy)

• EVERYLIFE by Hunter Liguore (United States)

• HELLO DALAI by John Chao (United States) 

• LISPOUR - NOTHING IS SAFER by Marco Di Prima(Italy)

• LUNGO ADDIO by Francesca Crisafulli (Italy)

• NITA’S DAY by Olga Ianaeva (Moldova)

• ONORA IL FIGLIO by Elisabetta Bernardini(Italy)

• RAMPANT ENTREPRENEUR by Ian Burns (UnitedKingdom)

• RIDNG ON DUKE’S TRAIN by Ken Kimmelman (UnitedStates)

• SCORPION by Mohit Manan (India)

• THE BREATHE OF LIFE by Silvia Luciani (Italy)

• THE PERFECT WORLD by Gianluca Olivieri (Italy)

• THE PHOENICIAN by Larry Thomas (UnitedStates) 

• THE RIGHT WORDS by Valerio Cruciani (Italy)

• THE WIND FROM MOROCCO by Olga Ianaeva(Moldova)

• UNA NUVOLA NON MUORE MAI by Giovanni Marceddu(Italy)

• UNITED STATES OF CHINA by Nickolas Vassili(United States) 


SELEZIONE "FUORI CONCORSO" 


• ALLAFINFINFIRIFINFINFINE by Francesco D’Ascenzo (Italy, 9’)

• PERFECTION by Riccardo Di Gerlando (Italy, 3’)

• LA CIECA DI SORRENTO di Nunzio Malasomma conAnna Magnani 

• CHOOSE YOUR ABILITY by Giovanni Mazzitelli(Italy, 2’) 

• LUCI SULLA FRONTIERA - LA CHIESA DI STRADA di Ilaria Urbani(Italy, 52’) 


OMAGGIO A SOPHIA LOREN 


• QUALCOSADI BIONDO di Maurizio Ponzi (Italy, 95’) 

• PANE,AMORE E... di Dino Risi con Sophia Loren e Vittorio De Sica (Italy, 110’)  


RASSEGNA "RAI CINEMA CHANNEL" 


• BISMILLAH by Alessandro Grande (Italy, 14’) 

• CANI DI RAZZA by Riccardo Antonaroli & Matteo Nicoletta (Italy,20’) 

• STAI SERENO by Daniele Stocchi (Italy, 6’) 


20/07/2018, 10:57

social world film festival,vico equense,napoli nel cinema



Un-festival-unico:-verso-la-VIII-edizione-del-Social-World-Film-Festival


 La Mostra Internazionale del Cinema Sociale di Vico Equense giunta all’ottava edizione



Il "Social World Film Festival", organizzato dalComune di Vico Equense e candidato al Piano Cinema 2018 finanziato dallaRegione Campania, è la mostra internazionale del cinema sociale, un festivalcinematografico unico, con attività in Italia e nel mondo. Negli ultimi otto anni,grazie alla collaborazione degli Istituti di Cultura e Ambasciate italiane nelMondo il festival è stato a Los Angeles, Rio de Janeiro, Tunisi, New York, Seoul,Berlino, Hong Kong, Parigi, Londra, Lisbona, Jakarta, Istanbul, San Francisco,Tokyo, Sydney, Budapest.


Tappe che hanno portato il Social World Film Festivala toccare i cinque continenti attraverso 37 eventi in 27 diverse città.Nel suo giro, il festival ha portato le migliori opere a tematica sociale deiregisti italiani nel mondo e ha raccolto il meglio del cinema mondiale,portandolo in concorso a Vico Equense. 


LA PRECEDENTE EDIZIONE, MAGICA.

L’edizione numero sette del "SocialWorld Film Festival" ha visto nei ben 30 eventi collaterali la partecipazionedi migliaia di spettatori e si è conclusa con grandissimo successo dal 23 al 30luglio 2017 nell’incantevole cornice della Città di Vico Equense (CostieraSorrentina), dopo aver fatto tappa in svariate città nel mondo.


L’evento havisto la partecipazione di 20.000 e più ragazzi provenienti da tutta Italia perworkshop e giurie realizzati durante la rassegna cinematografica; cosapeculiare ed unica del festival è stata l’organizzazione composta da oltre 50giovani professionisti italiani guidati dal "direttore artistico più giovaned’Italia" Giuseppe Alessio Nuzzo, classe ’89, considerato dalla Presidenza delConsiglio dei Ministri - Dipartimento della Gioventù tra le dieci eccellenzedel cinema giovane italiano a Los Angeles nel 2011 e giurato del PremioMarc’Aurelio esordienti alla Festa del Film di Roma.  


UN FORMAT UNICO.

Il "Social WorldFilm Festival" non è solo una rassegna cinematografica, ma un momento diaggregazione culturale e sociale, luogo di denuncia e riflessione: il cinemasociale, inteso come mezzo di comunicazione internazionale e confronto, è alcentro degli eventi targati Social. Il "Concorso Internazionale" raccoglie ilmeglio del cinema sociale prodotto in Italia e all’estero e coinvolge i giovanigiurati della Giuria Giovani e della Giuria Ragazzi, la Giuria di Qualità e laGiuria Critica.


I cortometraggi, i documentari e i lungometraggi in concorsosono protagonisti degli eventi mattutini e pomeridiani dei 8 giorni dikermesse. Negli eventi serali in programma Piazza Mercato di Vico Equense sitrasforma nell’Arena Loren, un vero e proprio cinema all’aperto,attraversato da un lungo red carpet, dove il grande pubblico può guardare ifilm della Selezione "Grande Schermo",pellicole internazionali a tematica sociale tra le più importanti dellastagione, e incontrare chi ha realizzato quelle opere, dal cast, ai registi, aiproduttori, agli addetti ai lavori.  


MUSEOE MUNUMENTO AL CINEMA IN UNA CITTÀ, UNICO.

Infine, la mostra internazionale del cinemasociale è da sempre legata al luogo che la ospita: Vico Equense e l’interaPenisola Sorrentina. Il legame tra questo meraviglioso paesaggio e il cinemad’autore ha ispirato la realizzazione dei "Movie Tour", treninituristici che fanno tappa sui principali set cinematografici della CostieraSorrentina, e del "Museo del cinema del Territorio e della PenisolaSorrentina", inaugurato a dicembre 2014 presso la Storica Casa Comunale diVico Equense, dove sono raccolti cimeli e ricordi della cinematografia di tuttii tempi.


Negli anni i grandi ospiti del festival hanno firmato il Wall of Fame,il muro dei famosi. Tra questi GiancarloGiannini, Claudia Cardinale, Ornella Muti, Luis Bacalov, Valeria Golino, LeoGullotta, Franco Nero, Maria Grazia Cucinotta. Il "Social World Film Festival" è, quindi, il primo ed unico festivalal mondo ad avere un Monumento ed un Museo del Cinema.  


L’OTTAVA EDIZIONE, UNICA.

Presentata il 12 maggio 2018 nell’ambito delFestival de Cannes e il 5 luglio a Roma presso l’Università Telematica Pegaso aPalazzo Bonadies Lancellotti in via San Pantaleo, eventi durante i quali sonoannunciati i nomi degli ospiti, il programma e la novità del Social World FilmFestival 2018.


19/07/2018, 10:57

social world film festival,stefania sandrelli,michele placido



Al-Social-World-Film-Festival-2018-Premio-alla-Carriera-per-Stefania-Sandrelli-e-Michele-Placido
Al-Social-World-Film-Festival-2018-Premio-alla-Carriera-per-Stefania-Sandrelli-e-Michele-Placido


 La Mostra Internazionale del Cinema Sociale a Vico Equense dal 29 luglio al 5 agosto Tra le novità la retrospettiva di Rai Cinema Channel, nuove sezioni, focus su serie tv, due arene serali, cine-aperitivi con autori in concorso e special guest



Claudia Cardinale come presidente onorario, sulla locandina campeggia Sophia Loren, una madrina internazionale come Katherine Kelly Lang, un premio alla carriera per Stefania Sandrelli. Parla al femminile l’8a edizione del Social World Film Festival, Mostra Internazionale del cinema sociale che si svolgerà dal 29 luglio al 5 agosto a Vico Equense.


Alla Loren saranno dedicati una retrospettiva, incontri e una mostra fotografica nei luoghi dove recitò in uno dei suoi primi lavori "Pane, amore e..." di Dino Risi al fianco di Vittorio De Sica. Il tema di quest’anno sarà "Passione. Sentimento, sensazione, sacrificio". 


«Il Social World Film Festival è nato come momento unico dedito alla celebrazione dei talenti, soprattutto quelli giovani che hanno poco spazio e possibilità - così Giuseppe Alessio Nuzzo, direttore generale e regista - e le passioni, quelle vere, quelle che muovono tutto anche quando all’apparenza, agli occhi dei tanti, dei più non c’è nulla o poco». 


Record di opere selezionate: 600. Un importante Mercato europeo del cinema giovane 

Quest’anno è stato superato il record di opere selezionate: saranno ben 600 tra lungometraggi, documentari e cortometraggi, nelle 11 sezioni competitive e non competitive (Grande Schermo, Concorso Internazionale, Focus, Smile, La Notte del Cinema, La città del Cortometraggio, Fuori Concorso, School, Screenplay, Nuovi linguaggi, Mercato), provenienti da 48 nazioni, con 100 anteprime.


A valutarle 7 giurie: Qualità (quella dei lungometraggi è presieduta dal regista inglese Col Spector che ha lavorato anche con la diva di Hollywood Keira Knightley, mentre quella dei cortometraggi è guidata dal regista Alessandro Grande vincitore del David di Donatello nel 2018), Critica, Ragazzi, Giovani, Doc, Popolare, Studenti. Durante gli otto giorni di festival sarà possibile assistere a 120 proiezioni, con doppio schermo la sera, un amore per il cinema declinato in circa 6mila minuti di programmazione, che coinvolgono tutta la città che apre alla Penisola Sorrentina dalle 9 del mattino a notte fonda. 


Torna per il terzo anno consecutivo il Mercato europeo del cinema giovane che darà spazio e forma ad opere indipendenti di giovani autori. Il Mercato vedrà importanti professionisti dell’industria cinematografica, produttori, distributori e registi provenienti da vari paesi, incontrarsi per discutere sulle novità del cinema giovane indipendente. La città costiera si trasformerà in salotto dell’industria cinematografica: dibattiti, conferenze, incontri e video library digitale per offrire on demand centinaia di titoli, tra cortometraggi, documentari e lungometraggi indipendenti.


Inoltre, la partecipazione garantisce la possibilità che le opere siano selezionate per la proiezione nei tantissimi eventi internazionali organizzati dal Social World Film Festival, che in soli sette anni hanno coinvolto i cinque continenti per 37 eventi in 27 città tra cui Los Angeles, Hong Kong, New York, Seoul, Berlino, Barcellona, Cannes, Parigi, Istanbul, San Francisco, Tokyo, Londra, Lisbona, Sydney, Tunisi, Rio de Janeiro, Budapest. 


Il programma: riflessioni sulla violenza di genere e sulla comunicazione. Placido tributa il cinema 

La kermesse, presentata dall’attrice Roberta Scardola, verrà inaugurata domenica 29 luglio in piazza Mercato con la proiezione del film "Sconessi" di Christian Marazziti alla presenza del regista e del cast per un momento di riflessione sulla comunicazione ai giorni d’oggi. Cerimonia d’apertura con la madrina Katerine Kelly Lang, l’attrice statunitense nota al grande pubblico anche per la sua Brooke in "Beautiful".


Lunedì 30 luglio spazio agli omaggi a Paolo Villaggio e Carlo Vanzina, al mattino il convegno "Cinema e giornalismo: linguaggi convergenti in direzione Social".

La serata di martedì 31 luglio sarà dedicata alla lotta alla violenza di genere con la partecipazione di Cristina Donadio, la premiazione della sezione "Scuole".

Mercoledì 1 agosto sarà la giornata del Mercato del cinema giovane europeo e in serata un omaggio agli Academy Awards.


Grande attesa per l’evento di giovedì 2 agosto con Michele Placido che tributerà il cinema italiano, leggendo passi dal libro "Cinema è Sogno". A seguire, la proiezione del suo film "7 minuti". Verrà premiata la factory "Casa Surace" con la quale si discuterà di comunicazione sociale sui nuovi media.


Venerdì 3 agosto sarà il turno del tributo a Stefania Sandrelli che sarà insignita del titolo di Ambasciatrice del Social World Film Festival nel mondo e omaggiata col premio alla carriera, poi un approfondimento su "Gatta Cenerentola" alla presenza del cast e dei produttori.


Gran galà di premiazione sabato 4 agosto con red carpet.

Domenica 5 al mattino l’evento di chiusura con l’"Ottava Conferenza Internazionale: Il Cinema come veicolo di messaggio sociali".


Ogni sera verranno proiettati sul maxischermo in 2k e audio Dolby Sorround i film più premiati della stagione: "Coco", "La forma dell’acqua", "Dunkirk".

Tra le novità, momenti di networking tra autori e giurati anche a colazione, un format dedicato alla letteratura per la settima arte in collaborazione con Ubik e una sfilata di moda e cinema. 


Gli ospiti d’onore firmeranno il Wall of Fame, monumento al cinema che vede già gli autografi in bronzo di Claudia Cardinale, Giancarlo Giannini, Ornella Muti, Luis Bacalov, Valeria Golino, Leo Gullotta, Franco Nero, Maria Grazia Cucinotta.


 Attesi oltre 500 tra attori, autori, registi in concorso come Pekka Strang (Finlandia), Donatella Finocchiaro, Vladimir de Fontenay (Francia), Faical Ben (Marocco), Mehmet Tigli (Turchia) Daphne Scoccia, Fran Casanova con Luna Fulgencio (Spagna), Harm Weistra (Olanda), Reut Dagbar Agami (Israele), Fatma Racha Shehadeh (Libano), Filip Ignatowicz (Polonia), Rosario Capozzolo, Noel Harris con Darryl Hopkins (Canada), Giovanni Mazzitelli e Mario Vezza, Guido Mignogna (Argentina), Simone Saponieri, Elisa Bucchi e tanti altri.   


Le novità: la retrospettiva di Rai Cinema Channel, nuove sezioni e focus sulle serie tv 

Tra le novità 2018 del festival, l’unico al Mondo ad essere interamente realizzato da professionisti under 35, c’è il rafforzamento della collaborazione con Rai Cinema Channel che, oltre a mettere a disposizione un premio in denaro di 3mila euro che consiste nell’acquisto dei diritti di un cortometraggio, presenta una sua retrospettiva con tutte le opere che nell’ultimo anno hanno ottenuto questo speciale riconoscimento.


Inoltre le 12 opere selezionate nella "Città del cortometraggio" avranno la grande opportunità di essere visibili sul canale web di Rai Cinema. Quest’anno kermesse ospiterà nuove sezioni come "Nuovi linguaggi", non competitiva di opere cinematografiche, televisive e per il web di qualsiasi genere e durata come serie web, videoclip, spot, video sperimentali, cinema 3D/4D, nuove tecniche e linguaggi; e Screen-Play, competitiva di sceneggiature originali ed inedite per opere cinematografiche di lungometraggio, cortometraggio e documentario, giudicate da personalità del mondo del cinema e del sociale che assegneranno il premio di 1000 euro messo in palio da Paradise Pictures.


Infine, focus sulle serie tv a sfondo sociale come "Braccialetti Rossi", "Don Matteo", "Tutto può succedere", "I Bastardi di Pizzofalcone". 


Workshop, contest, seminari: new entry le masterclass di recitazione e regia cinema

Le attività del festival iniziano già dalle prime ore del giorno con numerose attività che daranno spazio e voce a migliaia di giovani tra i quali i workshop gratuiti Young Media Campus, Young Music Academy, e lo Young Film Factory, i seminari sulla direzione della fotografia e sui costumi del cinema, il concorso Social Photo Contest, e la novità di questa edizione le masterclass e incontri di recitazione e regia cinematografica con Katherine Kelly Lang, Michele Placido e Stefania Sandrelli, dedicate a giovani dai 18 ai 35 anni di età, che si terranno durante il festival con i più grandi ospiti internazionali della kermesse.




123250
SOCIAL1SOCIAL2
facebook-64
twitter-64
Create a website